Pubblicato il

La moda uomo della primavera estate 2019 secondo i migliori stilisti giapponesi

Le creazioni di Yohji Yamamoto, Comme des Ad accomunarli c’è il paese d’origine, il Giappone. Un denominatore comune che influenza e ispira i fashion designer stagione dopo stagione. Ciascuno di loro, però, ne declina referenze estetiche e tecniche sartoriali secondo la propria visione, imprimendo i capi di codici sempre nuovi ma ben riconoscibili. Così nella primavera estate 2019 di Yohji Yamamoto vincono il nero e le stratificazioni.

Se si passa a Comme des Garçons la passerella si anima di abiti sartoriali in versione remixata e stravagante. Con Issey Miyake si torna invece a un vestire disinvolto e destrutturato, mentre Undercover immagina di vestire otto gang come I guerrieri della notte. Fino a Sacai, che disegna un guardaroba di uniformi in versione tribale. Ecco quindi la prossima stagione estiva vista attraverso gli occhi di cinque grandi esponenti dell’estetica nipponica.

La primavera estate 2019 firmata Yohji Yamamoto è un tributo all’iconico nero e alle sue sovrapposizioni. A intervallare i codici dello stilista originario di Tokyo sono tocchi di colore e stampe vibranti, che svettano sui look destrutturati tra motivi floreali, ideogrammi e geishe. A emergere dalla collezione è così un fascino sotteso e misterioso, che seduce tra silhouette drappeggiate e volumi macro.

Pubblicato il

Dapper Dan: «La mia moda è un sogno di riscatto»

I MIEI CLIENTI VOLEVANO ESPRIMERE UN’IDEA PERSONALE DI BELLEZZA. POTER DIRE ATTRAVERSO GLI ABITI: “SONO UN ESSERE UMANO”

La pioggia di loghi illustri ma inarrivabili, i dettagli esagerati, quel gusto bling bling erano i segnali di un valore che i cittadini di serie B dovevano darsi da soli. Più un’araldica che un’estetica, un attributo da aristocrazia della strada. Non a caso i primi clienti sono i potenti boss della droga Alpo Martinez e Aize Faison, ai quali seguono i rapper che cominciano a far carriera: LL Cool J, Eric B. & Rakim, Public Enemy, Salt-n-Pepa. Il meglio dell’hip hop degli anni 80, che non dettava legge nella moda come succede oggi ma emulava i miti urbani del tempo: “Ieri i rapper volevano vestire come i gangster, adesso è il contrario”, commenta Dapper.

Pubblicato il

L’evoluzione degli acquisti online

La passione degli italiani per lo shopping online non si ferma mai:  secondo l’ultima analisi dell’ evoluzione degli acquisti online degli italiani di Netcomm con il supporto di Human Highway, emerge che, nell’ultimo trimestre, gli italiani che hanno comprato online sono stati quasi 18,8 milioni. Gli acquisti di prodotti fisici sono cresciuti più di servizi e beni digitali; i capi d’abbigliamento scalano le classifiche degli acquisti piazzandosi al primo posto, seguiti dai biglietti di viaggio (aereo, treno, nave etc.) e al terzo posto le ricariche telefoniche e i libri. Non solo: il 17% degli acquisti avviene da device mobili (Smartphone e Tablet), non c’è da stupirsi, quindi, che anche sotto l’ombrellone o in qualsiasi posto di villeggiatura gli italiani non rinunceranno agli acquisti in Rete

Ecco dunque alcuni consigli per gli acquisti on-line per evitare brutte sorprese:

  • acquistate solo su siti protetti da sistemi di sicurezza internazionali come SSL e SET: sono riconoscibili dal simbolo di un lucchetto chiuso nella barra di indirizzo;
  • confrontate le varie offerte prima di procedere all’acquisto, cercando anche online maggiori dettagli sulla reputazione del venditore;
  • non fatevi prendere dalla fretta o dall’ansia; molti siti giocano su una comunicazione emotiva (timer che scadono, avvisi che indicano che l’articolo è in esaurimento, etc.) ma è il caso di ignorarla;
  • diffidate dalle offerte estremamente vantaggiose (potrebbero essere siti che “giocano” con l’iva o che mettono in vendita merce di incerta provenienza);
  • non fatevi attrarre dallo sconto, ma chiedetevi sempre se state acquistando quello di cui realmente avete bisogno;
  • controllate il prezzo finale comprensivo di spese di spedizione e altri costi aggiuntivi;
  • controllate la data di consegna per scongiurare il rischio che il vostro acquisto non arrivi per tempo, se si tratta di un regalo o venga consegnato in un periodo in cui siete in vacanza;
  • stampate sempre una copia dell’ordine e della pagina contenente l’offerta per conservarla in vista di future contestazioni;
  • scegliete pagamenti con carta di credito prepagate o paypal (meglio evitare il bonifico) e non comunicate mai i riferimenti o altri dati personali via email (a riguardo leggi anche “Pagamenti on-line, quale scegliere?“)
  • ricordate che comprando on-line vale il diritto di recesso (da esercitare qualora abbiate cambiato idea comunicandolo entro 14 giorni dalla data di consegna del prodotto),
  • ricordatevi che avete sempre il diritto delle garanzie post-vendita qualora il prodotto si riveli difettoso nel termine di due anni dalla consegna.
Pubblicato il

Uso del rame nella moda

Il corpo umano incamera il 50% di rame nelle ossa e nei muscoli: anche il fegato, cuore e cervello ne registrano alte concentrazioni. Gli occhiali tecnitaly sono utili soprattutto perchè ci aiutano a scaricare le cariche negative.

Fra le proprietà del rame c’è quella di essere un ottimo conduttore di calore e di elettricità. Per questo è molto utilizzato nelle telecomunicazioni, nell’edilizia, nei trasporti e nell’energia, e nell’elettronica, dove ad esempio è impiegato nei circuiti integrati e in quelli stampati. In edilizia, in particolare, è utilizzato nelle coperture, per rendere impermeabile il tetto.